La Bigorda 2017 si tinge di Rosso: vince Matteo Gianelli

Matteo Gianelli

Era indicato alla vigilia come l’avversario più temibile di Manuel Timoncini del rione Giallo, ma alla fine è stato Matteo Gianelli del rione Rosso a salire sul gradino più alto del podio. A vincere la 21esima edizione della Bigorda d’Oro è stato il fantino di Porta Imolese in sella a Shock Wave che ha sconfitto agli spareggi il favorito dei pronostici. Il Rione Rosso con questo successo sale così a quota sei nel numero di vittorie della Bigorda d’Oro e diventa – come nel Palio del Niballo – il rione di Faenza più titolato.

Bigorda d’Oro: la gara

Una Bigorda caratterizzata da tanti errori (ben tre tornate nulle in cui i cavalieri hanno mancato il bersaglio) anche per via della giovane età dei fantini e dal debutto in questo tipo di gara, punto di partenza per crescere e migliorarsi nelle future sfide. Va a Manuel Timoncini il miglior tempo della giostra ottenuto alla nona tornata con 12’337. Il rione Giallo, favorito della vigilia, ha avuto la grande occasione per chiudere i conti proprio all’ultima tornata nella sfida con il rione Nero: l’errore del fantino di Porta Ponte ha però rimesso tutto in discussione. La classifica finale (prima degli spareggi) della Bigorda 2017 recitava: rione Giallo e rione Rosso 5 scudi, rione Nero 4 scudi, rione Verde 3 scudi, Borgo Durbecco 0 scudi. Rimangono così rione Giallo e rione Rosso a contendersi il titolo. La prima serie di spareggi è finita in parità con un successo per parte, nella seconda invece Matteo Gianelli ha fatto sua la Bigorda d’Oro, la lancia utilizzata dai cavalieri. Normalmente la lancia utilizzata nelle gare pesa 3,25 chili ed è lunga 2,55 metri.

Bigorda d’oro 2017: le tornate

Pista di sxPista di dxVincitoreTempo
VerdeBorgoVerde13’394
VerdeRossoRosso12’944
VerdeGiallonulla
VerdeNeroNero13’085

 

Pista di sxPista di dxVincitoreTempo
BorgoRossonulla
BorgoGialloGiallo12’487
BorgoNeroNero13’014
BorgoVerdeVerde13’066

 

Pista di sxPista di dxVincitoreTempo
RossoGialloGiallo12’337
RossoNeroRosso13’211
RossoVerdeRosso13’259
RossoBorgonulla

 

Pista di sxPista di dxVincitoreTempo
GialloNeroGiallo12’797
GialloVerdeGiallo13’163
GialloBorgoGiallo12’891
GialloRossoRosso13’047

 

Pista di sxPista dxVincitoreTempo
NeroVerdeVerde13’310
NeroBorgoNero13’235
NeroRossoRosso12’911
NeroGialloNero13’439

Come da tradizione la disputa della Bigorda è stata anticipata dalla spettacolare sfilata del corteo storico, partiti dalle diverse sedi rionali e poi giunti in piazza del Popolo: da lì si sono poi trasferiti allo stadio Bruno Neri, gremito di pubblico. Il premio per il miglior gruppo giovani è andato al gruppo bambini del rione Nero.

Chi è Matteo Gianelli

Matteo Gianelli, 27 anni, ha vinto la Bigorda d’Oro su Shock Wave, 6 anni, purosangue inglese. Ha conquistato due vittorie alla giostra di Monselice. «Noi del rione Rosso abbiamo un detto: dove c’è un buco noi ci infiliamo, e questo ho fatto, cogliendo le occasioni che mi si sono presentate – ha commentato Matteo Gianelli dopo il successo – La cattiveria sulla pista da gara ci contraddistingue dagli altri rioni».

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.