Dalla gara più bella al miglior consiglio ricevuto: gli atleti del Rione rosso si raccontano

Il Torneo delle bandiere Manfredo si svolge per tradizione il terzo fine settimana di giugno. Il programma del sabato prevede le  gare del Singolo, della Piccola Squadra e della Grande Squadra, in cui sono in gara anche i Musici rionali. La domenica invece, insieme al giuramento dei cavalieri che correranno il Palio la settimana seguente, prevede la gara della Coppia e del miglior tamburino. In palio per i vincitori “la botte” di vino con cui brinderanno nella propria sede. Nessuna gara è da prendere sotto gamba e gli atleti ne sono consapevoli. Per il Rione Rosso abbiamo intervistato Valentina Matulli, referente del gruppo musici, e Marco Sangiorgi, che porta in alto i colori del suo Rione da oltre 20 anni.

 

Da quanto suoni/sbandieri?

Valentina: Suono la tromba da quando ero bambina, ma la prima volta che ho preso in mano una chiarina al rione è stata nel 2008.

Marco:  Ho cominciato a sbandierare una ventina di anni fa, nel 1992-1993.

Qual è il ricordo più bello che hai della tua esperienza rionale?

Valentina: Questa è una domanda a cui non so rispondere. Sono innumerevoli da raccontare gli aneddoti tra le gare, le prove e i momenti di vita rionale.

Marco: Il miglior ricordo è sicuramente la Piccola Squadra che abbiamo vinto portato in piazza nel 2008.

La gara più bella?

Valentina: La prima Grande Squadra non si scorda mai.

Marco: Il singolo over 35 che ho vinto nel 2014.

Come motivi la tua squadra a fare sempre meglio?

Valentina: Cerco di far capire al mio gruppo quanto credo in loro e quanto sono soddisfatta del loro impegno al di là dei risultati, visti l’impegno e la passione costanti durante l’anno.

Marco: Incoraggiando tutti gli elementi  e spronandoli a fare ognuno del proprio meglio.

Come affrontate i momenti critici all’interno del vostro gruppo?

Valentina: Cerchiamo di discernere le critiche fini a se stesse da quelle costruttive, che invece ci servono per crescere e migliorarci.

Marco: Il modo migliore di affrontare le difficoltà è parlare tra di noi, dandoci consigli a vicenda.

Qual è il miglior consiglio che ti abbiano mai dato?

Valentina: Il miglior consiglio che mi abbiano mai dato è quello di essere sempre sicura di quello che sto facendo, compresi gli errori, perché l’insicurezza è brutta, ma un errore fatto bene è improvvisazione.

Marco: Il miglior consiglio? Essere fiero di essere uno sbandieratore e dei colori che indosso.

Fai un augurio agli sbandieratori / ai musici del Rione Rosso.

Valentina: Auguri!

Marco: In bocca al lupo a tutti!

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.