Campionati nazionali giovanili: Faenza festeggia con Luca Ghinassi

Buoni risultati per gli sbandieratori faentini alla XXI^ edizione dei Giochi nazionali giovanili della Bandiera 2018 svoltisi nello scorso week end ad Ascoli Piceno. Alle gare under 15 ospitate nella città marchigiana hanno partecipato circa 800 giovani atleti, fra sbandieratori e musici provenienti da tutta Italia.

Luca Ghinassi (Rione Giallo) conquista il titolo nel Singolo

La delegazione faentina, composta da una ventina di atleti, in rappresentanza dei rioni Borgo Durbecco, Giallo e Verde, si è ben comportata, vincendo con Luca Ghinassi il titolo nella categoria del singolo 3^ fascia (14-15 anni) con un punteggio di 27,63. L’atleta faentino ha bissato il successo ottenuto lo scorso anno a Volterra, quando si era aggiudicato il titolo nella 2^ fascia (11-13 anni). «Il Rione Giallo continua imperterrito a schiacciare e demolire record anno dopo anno – ha affermato il capo rione Davide Fiumana – questo gruppo di giovani ragazzini under 15 in particolare non mollano un centimetro e a compimento di un fantastico lavoro di squadra e con il loro tecnico Alberto Boschi hanno strappato con il nostro singolista Luca Ghinassi un ennesimo primo posto riconquistando il titolo di campione italiano già in suo possesso nel 2017. Sono veramente fiero di tutti – conclude Fiumana – e sono convinto che con questo tipo di duro lavoro nuove soddisfazioni busserando alla porta della torre».

Una ventina di atleti hanno rappresentato il Niballo Palio di Faenza

Fra gli altri risultati da sottolinerare l’ottavo posto nella disciplina della coppia 1^ fascia per Filippo e Federico Maurizi del Borgo Durbecco e il decimo posto nella coppia seconda fascia per gli sbandieratori del rione Giallo Davide Ricci e Sebastiano Soglia. Undicesimo Federico Sangiorgi (rione Verde) nelle gare del singolo 1^ Fascia (8-10 anni). Non ce l’ha fatta a piazzarsi ai primi posti invece la piccola squadra del rione Giallo (Luca Corvino, Luigi Guberti, Davide Ricci e Sebastiano Soglia), nella terza fascia i faentini sono arrivati diciannovesimi in una disciplina che vedeva ben 26 gruppi partecipanti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca