Bandiere U15: tutti i vincitori del Niballo 2019

Un Niballo proiettato verso il futuro e che continua a trasmettere la passione per le bandiere, i tamburi e le chiarine alle nuove generazioni: non è un caso che siano stati proprio loro, i giovanissimi Alfieri Bandieranti dei cinque rioni, ad aprire il mese del Palio, domenica 2 giugno, sfidandosi in piazza del Popolo. Le gare under 15, come da tradizione, sono suddivise per fasce d’età: la prima ha visto sfidarsi i giovani dagli 8 ai 10 anni; la seconda dagli 11 ai 13 e la terza dai 14 ai 15 anni; e i piccoli partecipanti hanno potuto così saggiare le loro qualità di fronte alla giuria Fisb (Federazione italiana sbandieratori), facendo squadra tra loro e promuovendo così una sana competizione che ha come primo obiettivo quello di mettere in gioco se stessi – soli o in gruppo – in mezzo a una delle piazze più belle d’Italia.

Le gare hanno visto sfidarsi tantissimi giovani sbandieratori che hanno dato prova di grande abilità e il bilancio finale, molto equilibrato, vede primeggiare il Rione Giallo con tre successi, mentre Rosso, Nero e Borgo Durbecco ottengono due vittorie ciascuno. A mani vuote il Rione Verde, che ha comunque portato a esibirsi giovani che hanno sfiorato per un soffio la vittoria, come nel caso della Coppia di II fascia. A premiare i vincitori è stato il sindaco di Faenza, Giovanni Malpezzi. Per tutti i Rioni, la soddisfazione più grande rimane però quella di aver trasmesso la passione per il Niballo e per il proprio rione alle nuove generazioni, a coloro che rappresenteranno gli sbandieratori del domani, pronti a proseguire la grande tradizione faentina anche a livello nazionale.

I Fascia (8-10 anni): vincono Giallo, Borgo e Nero

Il singolo vede un piazzamento d’oro femminile con Viola Visani del Rione Giallo, terza l’anno scorso, che questa volta conquista il posto più alto del podio (24,35). Precede Filippo Maurizi del Borgo (23,74) e Matteo Rossi del rione di Porta Imolese (23,11). A seguire Giacomo Facchini del Nero (22,20), Enrico Tassinari del Borgo (19,48) e Maicol Babini del Rosso (17,39).

Il premio di miglior coppia di I fascia va al duo del Rione Nero Luca Resta-Giacomo Facchini (17.98) che precede la coppia Leonardo e Filippo Vitali del Rosso (13,49).

II Fascia (11-13 anni): grandi vittorie per il Borgo

Il singolo ha visto primeggiare Alessandro Ricci del Borgo (24,17), seguito da Davide Ricci del Giallo (23,49) e Nicolas Solaroli del Rosso (21,68). A seguire i due sbandieratori del Verde, Simone Bergami (20, 38) e Luca Santuari (19,37).

Per quanto riguarda la Coppia, replicano il successo dell’anno scorso ottenuto in prima fascia i fratelli Federico e Filippo Maurizi con 18,89 punti, secondo posto per il duo del Rione Verde Simone Bergami e Luca Santuari (18,52).

III Fascia (14-15 anni): Luca Ghinassi si conferma campione nel Singolo

Una prova eccellente per il campione italiano Luca Ghinassi, del Rione Giallo, che con 27,71 punti si conferma come il miglior sbandieratore in questa categoria. Precede Lorenzo Facchini del Rione Nero (14,97).

Nella Coppia, unica partecipante quella del Giallo composta da Guberti e Ricci, che ha dato comunque prova di una bella esibizione (18,53).

Per quanto riguarda la Piccola squadra, la vittoria va al Rione Nero (14,20), composta da Martina Bandini, Giuseppe Celiento, Guerrino Celiento,a Celiento, Lorenzo Facchini, Fernando Vergnana. I musici: Christian Traversari, Gabriele Taglioni, Sara Larizza, Zelia Laghi, Riccardo Barnabè, Gaia Gregorio, Ginevra Cipriani. Il Rione di Porta Ravegnana ha avuto la meglio sul Rione Rosso (10,20) e il Borgo (9,58).

Sempre in questa categoria vittoria, si confermano vincitori i musici del Rione Rosso (13,10) Agata Fiaschetti Agata, Martina Rossi, Lisa Amadeo, Alessia D’Amico, Martina Pierucci, Anna Mercuriali. Hanno avuto la meglio sui musici del Nero (10,70) e del Borgo (5,99).

Al Rione Rosso la Grande squadra

Vincono i piccoli sbandieratori dell Rione Rosso (10,45), unico partecipante, ma che ha dimostrato grande impegno nel portare sbandieratori giovanissimi in una prova impegnativa. La Grande squadra di I fascia era composta da Francesco Ivan Mastropasqua, Alex Babini, Leonardo Vitali, Filippo Vitali, Massimo Ranali, Marco Severi, Maicol Babini, Federico Albrizio.

 

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.