Bandiere U21: trionfa il Borgo; per la 1^ volta il tamburino al Rosso

Una notte che verrà ricordata a lungo a Borgo Durbecco, che porta a casa sia il Singolo che la Coppia giovani. Torna a vincere Riccardo Lotti, questa volta con i colori di Borgo Durbecco dopo il successo ottenuto due anni fa con Porta Montanara. Agguerritissima la lotta per la Coppia, che vede spuntarla di pochissimi punti Nicholas Gorini e Alessio Buzzi sulla coppia del Nero. Soddisfazione anche per il Rione Rosso che vince per la prima volta nella sua storia la competizione del tamburino under 21 con Christian Vignoli.

Il giuramento dei cavalieri

Una piazza del popolo che ha accolto tantissimi tifosi ad assistere alle sfide degli Alfieri Bandieranti e Musici under 21, che si sono svolte domenica 2 giugno. La serata è iniziata con il tradizionale Giuramento dei Cavalieri della Bigorda d’Oro, la giostra dei giovani cavalieri del Palio di Faenza. Questi i cavalieri che si sfideranno il prossimo sabato 8 giugno allo stadio Bruno Neri: per il Rione Giallo ha giurato il cavaliere detentore del titolo Manuel Timoncini che correrà su Ramona Danzing; per il Rione Verde il debuttante Luca Paterni su Guaderian; per il Rione Rosso Matteo Gianelli, già vincitore della Bigorda due anni fa, su Solsbury hill; per il Rione Nero Daniele Maretti su Tabata Taide; per Borgo Durbecco non era presente perché impegnato in gare Tommaso Suadoni: al suo posto ha giurato il tamburino Enrico Gnagnarella.

Singolo: torna a vincere Riccardo Lotti

Borgo Durbecco e Rione Giallo: al termine delle rispettive esibizioni è chiaro che saranno loro a contendersi il titolo del Singolo 2019. Alla fine ha la meglio la straordinaria l’esibizione a cinque bandiere di Riccardo Lotti del Borgo Durbecco, che conquista il primo posto con 27,85 punti; altrettanto positiva è la prova di Davide Lionetti del Giallo, che deve però accontentarsi della seconda posizione con 24,83. Si riconferma al terzo posto Giacomo Costa del Rione Nero (23,43), mentre al quarto posto troviamo Marco Bertoni, il più giovane a esibirsi a soli 16 anni (18,98 punti). Il Rione Rosso non ha presentato sbandieratori in questa disciplina. Era dal 2013 che Borgo Durbecco non portava a casa questo titolo, con Lorenzo Rinaldi, e ottiene il suo settimo successo in questa competizione.

Riccardo Lotti, vincitore del Singolo under 21.

Coppia, la spuntano di pochi punti Gorini e Buzzi

Una gara molto equilibrata e avvincente quella della Coppia Giovani: a spuntarla sono Nicholas Gorini e Alessio Buzzi con i portabandiere Devis Valmori e Mattia Pasi, e Andrea Foschini come tamburino; sopravanzano di pochissimi punti il Rione Nero di Luca Senni e Antonio Costa (24,21). Al terzo posto il Giallo con Davide Lionetti e Luca Ghinassi (21,84), quarto posto per il Rione Verde con Nicolò Del Popolo e Mirco Mazzotti (18,18) e infine il Rione Rosso con i giovani Francesco Palomba e Filippo Passero (15,21).

Nicholas Gorini e Alessio Buzzi, vincitori della Coppia giovani.

Tamburino U21, per la 1^ volta vince il Rosso

Il miglior tamburino è del Rione Rosso con Christian Vignoli, che porta per la prima volta a Porta Imolese questo titolo: 67 i punti assegnati al tamburino. Secondo posto per il Borgo Durbecco con Andrea Foschini (61,3), poi il Rione Nero con Mattia Ricci (57,1), quarto posto con Letizia Fabbri per il Rione Giallo (51) e infine il Rione Verde con Alessia Cornacchia (44,1).

Christian Vignoli, miglior tamburino under 21.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.