Il Comitato Palio, riunitosi in videoconferenza nella serata del 26 gennaio, pur nella consapevolezza delle difficoltà di programmazione connesse alla situazione pandemica in atto, ha espresso per l’anno 2021 la volontà assoluta di svolgere gli appuntamenti del programma istituzionale del Niballo Palio di Faenza, mantenendo se possibile il calendario tradizionale delle attività e riservandosi di definire a stretto giro date alternative a quelle tradizionali del mese di giugno per lo svolgimento delle manifestazioni.

In virtù del profondo significato aggregativo e sociale che la manifestazione ricopre per la città ed in seguito al vuoto lasciato dagli appuntamenti annullati nell’edizione 2020, il Comitato ha assunto all’unanimità tale decisione e si è aggiornato per poter definire un preciso calendario 2021 di riferimento, che verrà comunicato nelle prossime settimane e col quale poi ci si confronterà in corso d’anno, in base all’evoluzione della situazione pandemica e vaccinale, che si auspica positiva