La passione per il Rione non ha età: Carmellina Scalini a 95 anni premiata dal Rione Verde

A Faenza ci sono persone che dedicano tutto il tempo libero al proprio Rione: alcune di queste sono la “vita” del Rione, che è ben più di un luogo di ritrovo durante l’anno, fino al culmine del mese di giugno, quando tutti, ognuno per propria parte, profondono le energie per vincere il Palio del Niballo.
Nel Rione Verde c’è una signora molto in gamba che si occupa, tra l’altro, dei giardini della sede di via Cavour 37 e alla quale tutti vogliono un gran bene. Carmellina Scalini ha ricevuto dalla grande famiglia del Rione di Porta Montanara il 15esimo “Premio Claudio Dalla Croce”.

Il Consiglio rionale dei Saggi, composto da Cesare Dalle Fabbriche, Giulio Sangiorgi, Gianluigi Gondoni, Giovanni Lama e Giorgio Siboni, ha subito raggiunto l’unanimità sulla 95enne Carmellina, un personaggio che è da sempre una presenza discreta, ma costantemente attenta alla gestione delle cose oggetto delle sue passione e predilezione. Carmellina Scalini è stata definita “patrimonio dell’umanità” dagli amici del Rione per il suo costante impegno, per cui le è stato assegnato il Premio, istituito in ricordo di Claudio Dalla Croce per evidenziarne la dedizione ed il senso d’appartenenza alla bandiera del Verde.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.