Da lunedì 27 maggio le prove dei cavalieri della Bigorda d’Oro

bigorda

Nel mondo rionale e in tutta la città cresce l’attesa per le manifestazioni del Niballo, Palio di Faenza 2019. Sabato 8 giugno si disputerà la prima delle due giostre, la 23^ edizione della Bigorda d’Oro, programmata, come è ormai consuetudine da anni, in notturna, con ritrovo del corteo storico alle ore 19 in piazza del Popolo.

Lunedì 27 maggio, dalle ore 21 alle 23, nel campo di gara, lo stadio “Bruno Neri”, iniziano le prove dei cavalieri che correranno la giostra. Dopo la prima serata di prove libere, mercoledì 29 maggio, alle ore 21.30, sono programmate le prove ufficiali, mentre l’ultimo turno delle prove libere è previsto venerdì 31 maggio. In caso di maltempo e conseguente rinvio di una di queste tre serate, si terrà una sessione di recupero lunedì 3 giugno.

Il 2 giugno il Torneo dei Giovanissimi alfieri bandieranti e musici U15

Domenica 2 giugno, in piazza del Popolo, con inizio alle ore 16, si disputerà invece il torneo dei giovanissimi alfieri bandieranti e musici (under 15). In serata, alle ore 21, il programma proporrà anche il giuramento dei cavalieri che disputeranno la giostra della Bigorda e, a seguire, la gara delle bandiere nella specialità della coppia. Questi i cinque cavalieri scelti dai rioni per la giostra della Bigorda d’Oro dell’8 giugno: Tommaso Suadoni (Borgo Durbecco), Manuel Timoncini (rione Giallo), Daniele Maretti (rione Nero), Matteo Gianelli (rione Rosso) e Luca Paterni (rione Verde).

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.