Niballo Palio di Faenza: l’App per segnare i punti durante le tornate della giostra

Il 23 giugno seguire l’andamento della giostra allo Stadio B. Neri diventerà semplice e 2.0! Come? Si chiama Niballo Palio di Faenza ed è un’app pensata per seguire la giostra e segnare i punti senza bisogno di avere con noi carta e penna. A progettarla è stato il faentino Fabio Garavini, un giovane studente di quarta del Liceo Scientifico, da sempre appassionato di  informatica ed elettronica. Il giovane ha partecipato quest’anno ad una mini gara di robotica tra quattro scuole locali organizzata presso l’Expo di Forlì insieme a tre compagni di classe. Qui ha vinto la finale nazionale di European Business Game, che li porterà a partecipare alla finale europea che si terrà a Modena dal 30 giugno al 4 luglio con il un progetto che si chiamo CloTech, visionabile sul sito ufficiale (www.enterprise-ebg.eu) alla sezione progetti.

L’App Niballo Palio di Faenza: come funziona?

L’idea di progettare questa app nasce da una precisa esigenza: Fabio è un grande appassionato del Palio di Faenza e ogni giugno, in occasione del Palio, si poneva il problema di come segnare i punti durante le varie tornate: non trovando attive altre soluzioni digitali, lo studente ha deciso di cimentarsi in prima persona proponendo una situazione nuova nonché una soluzione sostenibile che evita lo spreco di carta.

Uno strumento utile da utilizzare durante le tornate della giostra per segnare i punti senza bisogno di portarsi da casa carta e penna. L’app è composta da due schermate principali. La prima permette di vedere gli scudi assegnati – con il classico schema a caselle delle tornate, divise in 5 giri di sfide, mentre la seconda serve per assegnare i punti alla tornata selezionata nella prima schermata in due modi: o cliccando sulla riga della tornata o sul pulsante “prossima tornata” che automaticamente porta alla tornata successiva. Al primo avvio dell’app, l’utente potrà selezionare il proprio rione preferito, consentendo così all’interfaccia dell’app di assumere i colori del rione scelto. Inoltre sarà possibile consultare la classifica dello scorso anno, con gli scudi vinti da ciascun rione.
Ecco qui un’anticipazione delle varie schermate. L’App è già scaricabile da Google Play Store per cellulari Android.

Cucina romagnola e un ricco programma di eventi: la settimana del Palio al Rione Verde

Per la settimana del Palio (dal 19 al 23 giugno) il Rione Verde propone tutte le sere intrattenimento e buona cucina per far vivere a tutti i visitatori serate all’insegna del divertimento. La cucina propone un menù romagnolo alla carta nella cornice del chiostro ristrutturato di Santa Maria Vecchia. Un ricco programma di eventi diversificato per ogni sera potrà soddisfare ogni tipo di gusto.

Si parte lunedì sera con danze dell’Africa Occidentale; martedì una full-immersion nella musica italiana con l’esperto Trio Italiano. Mercoledì serata dal Rock al Pop con i Rame&Stagno e dalle 20.30 si va alla scoperta dei segreti del centro storico di Faenza con i ragazzi dell’associazione Torre dell’Orologio.

Giovedì 21 sarà allestita nel pomeriggio la Fiera del Baratto presso il vicino parco Tassinari, per poi concludere la serata con i Fantamusica, veri cultori di hit italiane. La settimana si conclude venerdì 22 con la oramai storica Corsa delle Bighe: se volete cimentarvi in una gara di coraggio con un folto pubblico a gridare il vostro nome questo è l’evento che fa per voi. Ad animare la gara saranno presenti anche i Tamburi di Brisighella, danzatrici e armati. Inoltre, nella stessa serata vi sarà la possibilità, per il pubblico più giovane, di disputare il “Bicipalio”, una gara per i più piccoli per esercitarsi al gioco del Niballo.

Sabato sera la tipica cena propiziatoria a favore di messer Massimo Gubbini, cavaliere del rione di Porta Montanara. Per prenotazioni contattare lo 0546-681281.

Tutte le info sulla pagina Facebook del Rione Verde