Bandiere U21: doppietta per il Giallo, miglior tamburino al Borgo

Il Rione Giallo ci prende gusto e, dopo i successi dello scorso anno, mette subito in chiaro i propri propositi per il Niballo 2018. Partono forte Nicolò Benedetti e Simone Lionetti, che si confermano  con pieno merito nella Coppia giovani under 21. Ma i successi non si fermano qui: Benedetti a questo giro conquista anche il titolo di miglior singolista U21, ottenendo una grande ‘doppietta’ che permette al rione di Porta Ponte di vincere per la prima volta questo titolo. Miglior tamburino della manifestazione è stato eletto Enrico Gnagnarella, del Borgo Durbecco.

Una piazza del Popolo caldissima, soprattutto per il tifo, ha accolto le sfide degli Alfieri Bandieranti e Musici under 21 domenica 3 giugno. La serata è stata aperta dal tradizionale Giuramento dei Cavalieri della Bigorda d’Oro, la giostra dei giovani del Palio di Faenza. Questi i cavalieri che si sfideranno il prossimo sabato 9 giugno allo stadio Bruno Neri: Tommaso Suadoni (Borgo Durbecco) correrà su Lulu di Zambra, Nicolas Billi (Rione Verde) su Dudù, Manuel Timoncini su Ischia Porto (Rione Giallo), Matteo Gianelli su Shock Wave (Rione Rosso). Dopo la lettura dell’araldo, allo squillo delle chiarine ognuno dei cavalieri ha giurato di combattere per il proprio rione di fronte a tutta la piazza. A difendere i colori del rione di Porta Ravegnana sarà invece Daniele Maretti, che correrà per il Rione Nero a seguito dell’infortunio occorso venerdì sera nelle prove libere a Michele Bussi. Il suo cavallo Tabate Taide.

Per la prima volta il Giallo conquista il Singolo U21 con Nicolò Benedetti

Dopo le grandi soddisfazioni dell’anno scorso, continua a fare incetta di premi il Rione Giallo. In attesa di partecipare alla competizione dei “grandi”, una prestazione di livello permette a Nicolò Benedetti di conquistare il primato nel singolo under 21 con 28,22 punti. E’ la prima volta che il rione di Porta Ponte conquista questo titolo. A seguire il vincitore della scorsa edizione, Riccardo Lotti, che quest’anno ha gareggiato per Borgo Durbecco conquistando 22,96 punti. Terzo posto per Giacomo Costa del Rione Nero (19,32), quarto Lorenzo Momoli del Rione Verde (17,27), mentre il Rione Rosso non ha presentato nessun sbandieratore in questa gara.

Il Giallo si conferma nella Coppia

Pronostici della vigilia rispettati: il Giallo della consolidata coppia Benedetti – Lionetti si riconferma tra i giovani e punterà a ottenere il bis nel torneo dei grandi. Nicolò Benedetti e Simone Lionetti ottengono per la loro prestazione 25,57 punti. A seguire il Rione Nero di Antonio Costa e Luca Senni con 22,57 punti, poi il Rione Rosso di Nicola Ambrogi e Antonio Caselli a 19,21 punti. Quarti Alessio Buzzi e Nicolas Gorini di Borgo Durbecco (16,67), quinto posto per il Rione Verde di Mirco Mazzotti e Nicolò del Popolo (15,55) punti.

Enrico Gnagnarella miglior Tamburino

Il miglior Tamburino è Enrico Gnagnarella del Borgo Durbecco – Rione Bianco con 77,90 punti. Per il Borgo si tratta della 10^ vittoria in questa competizione. Secondo Alessandro Lotti (Rione Nero) con 64,90 punti. Terzo Christian Viglnoli (Rione Rosso) con 64,80 punti, quarta Alessia Cornacchia del Rione Verde con 43,20 punti e a chiudere Celeste Guerra del Rione Giallo con 36,90 punti.

Le nostre origini: cena, video e interviste per raccontare la storia del Rione Giallo

Una cena per conoscere, attraverso video e interviste, le fondamenta del proprio rione e trasmettere questa memoria storica alle nuove generazioni. Sabato 19 maggio alle ore 20, appuntamento al Rione Giallo di Faenza (via Bondiolo, 85) per conoscere e riscoprire le radici del rione attraverso una cena conviviale e materiale multimediale.

Nel corso della serata saranno proiettate interviste ai rionali dei primi anni ‘60 che racconteranno aneddoti e fatti curiosi sulla storia del rione di Porta Ponte. Iscrizioni e prenotazioni presso il circolo rionale (0546.660663).

La Torre sta nel cuore: tutti i risultati del torneo sbandieratori organizzato dal Rione Giallo

Torneo La Torre sta nel cuore - Rione Giallo

Si è svolta sabato 2 dicembre al Palacattani di Faenza, la 2^ edizione del torneo sbandieratori “La Torre sta nel cuore” organizzato dal Rione Giallo. Un evento riservato a gruppi regolarmente iscritti FISB – Federazione Italiana Sbandieratori, che si sono sfidati nelle categorie singoli e coppie, assoluti e giovanili (prima, seconda e terza fascia). Il torneo, svoltosi alla presenza della Presidente FISB Antonella Palumbo, ha visto la partecipazione di atleti provenienti non solo dal panorama faentino, ma anche da tutta Italia.

Una giornata all’insegna dello sport e della convivialità

Nel singolo la vittoria è andata al pluricampione di Ferrara Andrea Baraldi, mentre nella coppia ha trionfato la ormai consolidata coppia del Rione Giallo Simone Lionetti e Nicolò Benedetti. Nella Gare Under 15, il Rione Giallo è risultato vittorioso nella coppia 1^ fascia con Ricci e Soglia, così come nel singolo 1^ fascia con Sebastiano Soglia e nel singolo 3^ fascia con Luca Ghinassi. Infine, la vittoria della combinata è stata conquistata dal Rione Giallo.

La festa si è spostata poi in serata nella sede di Via Bondiolo per la cena sociale dei rionali e sostenitori del rione, dove è avvenuta anche la premiazione dei primi tre classificati di ogni specialità.

L’AERRS premia sbandieratori e musici faentini alla Fiera Usi e Costumi di Ferrara

sbandieratori e musici faentini alla fiera Usi&Costumi di Ferrara

Oscar Wilde scriveva “c’è al mondo forse una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di sé”. Sembra proprio che sbandieratori e musici faentini abbiano preso alla lettera l’accezione positiva di questa espressione, lasciando che siano gli importanti risultati ottenuti nel corso di tornei e manifestazioni a parlare per loro. Questa volta lo scenario è stata la Fiera internazionale “Usi&Costumi”, tenutasi a Ferrara lo scorso fine settimana e dedicata al turismo sostenibile, alla riscoperta delle tradizioni e alla rievocazione storica.

Alla due giorni ferrarese era presente anche AERRS, l’Associazione Emilia Romagna Rievocazioni
Storiche, che rappresenta oltre quaranta rievocatori e rievocazioni emiliano romagnole e ha tra i suoi soci fondatori l’Ente Palio di Ferrara e il Niballo Palio di Faenza. Nell’occasione è stata ribadita l’importanza culturale del mondo della rievocazione e la capacità di questo importante comparto di fare economia e turismo.

 

Premi e riconoscimenti per musici e sbandieratori di Rione Giallo, Borgo Durbecco e Rione Nero

Nel corso della manifestazione, sono stati premiati i campioni emiliano-romagnoli che hanno saputo distinguersi nelle competizioni nazionali di sbandieratori e musici, ma anche altre discipline come l’arco e la balestra. Tra i rappresentanti dei rioni faentini, il Presidente AERRS Giannantonio Braghiroli ha premiato gli sbandieratori e musici faentini del Rione Giallo, del Borgo Durbecco e del Rione Nero per i risultati ottenuti ai campionati nazionali svoltisi in settembre alla Tenzone Aurea di Ascoli. Lì, i faentini si sono laureati campioni italiani nella combinata, in virtù dei piazzamenti ottenuti nelle varie specialità di singolo, coppia, piccola e grande squadra e musici. Complimenti a tutti!

Giovani sbandieratori faentini crescono: a Volterra 5 podi italiani per il Rione Giallo

La concomitanza con la 61^ edizione del Niballo – Palio di Faenza che ha visto domenica sera la vittoria del Rione Giallo, non ha impedito agli sbandieratori faentini di partecipare, e anche ben figurare, ai Giochi giovanili della Bandiera 2017 svoltisi nello scorso week end a Volterra. Alle gare under 15 ospitate nella città toscana, hanno partecipato circa 800 giovani atleti fra sbandieratori e musici provenienti da tutta Italia.

Rione Giallo: 3 primi posti nazionali a Volterra, 5 podi totali

La delegazione faentina, grazie al Rione Giallo è riuscita ad andare a podio ben cinque volte – un primo posto nel singolo con Sebastiano Soglia e un primo posto nella coppia 1^fascia (8-10 anni) sempre con Sebastiano Soglia e Davide Ricci; in 2^ fascia (11-13 anni) un primo posto nel singolo con Luca Ghinassi e un secondo posto nella coppia sempre con Ghinassi e Marco Visani.

In 3^ fascia (14-15 anni), Davide Lionetti è riuscito a guadagnare un terzo posto nella specialità del singolo.

Quinto posto per la coppia del Rione Nero

Sempre nella gara della coppia, ma 2^ fascia, da segnalare un ottimo quinto posto, ottenuto dai giovani alfieri bandieranti del Rione Nero Lorenzo Facchini e Michele Fiume.
I nostri atleti non hanno invece disputato, per la concomitanza con il Palio del Niballo, le gare della piccola e grande squadra