La famiglia Beccaluva (Rione Nero): fedeli notai al fianco della signoria Manfredi

Avevo già iniziato ad occuparmi di alcune famiglie vissute nel territorio rionale del ‘Nero’. Ma la trattazione non è sempre esauriente e definitiva, dal momento che occorre ricostruire i diversi profili biografici attraverso ricerche molto lunghe e complesse in ambienti di archivio e biblioteche, civiche ed ecclesiastiche. Questo contributo, dunque, si limiterà a ricucire rapidamente […]

Continue reading

Sulle tracce del palio negli statuti faentini del ‘500

Tra il 1943 e il 1999 veniva pubblicato, ad opera di Corrado Chelazzi, il “Catalogo della raccolta di statuti, consuetudini, leggi, decreti, ordini e privilegi dei comuni, delle associazioni e degli enti locali italiani dal Medioevo alla fine del secolo XVIII”, un monumento documentale che attestava l’identificazione, all’interno della Biblioteca del Senato della Repubblica in […]

Continue reading

Tracce manfrediane per la città: i Palazzi della piazza di Faenza

Proseguiamo questo viaggio all’interno delle tracce manfrediane, spostandoci leggermente dal luogo dove ci eravamo lasciati. Il palazzo del Comune, posto in piazza del Popolo, conserva – nonostante gli interventi del Campidori, che nel 1721 creò l’appartamento del Governatore Pontificio, e i decori del 1728 ad opera del bolognese Vittorio Maria Bigari – alcuni elementi che […]

Continue reading

Il museo del Rione Giallo: tra storia e costumi, uno dei gioielli del Niballo

Un viaggio lungo la storia accompagnati da dame, destrieri, musici e cavalieri. Percorrendo le stanze del museo del Rione Giallo si ha proprio la sensazione di percorrere un sentiero attraverso i secoli della città manfreda: dall’epoca rinascimentale dei signori Manfredi – storicamente legati al Rione Giallo – fino agli anni ’60, i primi anni in […]

Continue reading